Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Piccoli frutti, Castagne e Miele

 

Le fragole sono coltivate principalmente in Valle dei Mòcheni, Valsugana e sull'Altopiano di Pinè ad una quota che varia dai 500 agli oltre 200 metri. 
Fino a 1500 metri di altitudine invece,  cresce una particolare specie di lamponi, chiamati "ampòmole" per via del loro colore intenso e della loro forma leggermente allungata. Della stessa famiglia sono le more, piccolo frutto dal colore nero luccicante e dalla grande succosità.  Tutti i piccoli frutti sono ottimi nella preparazione di torte e semifreddi, gelati e macedonie, ma si abbinano anche facilmente a qualche piatto salato.

Un altro frutto prezioso per l’economia locale è la castagna. In tutta la Valle di Cembra sono presenti castagneti con piante secolari, ma la sua importanza era rilevante soprattutto ad Albiano, dove il castagno si ritrova perfino sullo stemma comunale. Ed è proprio ad Albiano che si sta scommettendo sul recupero delle tecniche della castanicoltura e dei castagneti storici.

 

Il miele di queste montagne ha qualità inconfondibili, quintessenza delle piante di prati, pascoli, boschi, costituisce uno dei principali alimenti naturali locali.  Più noto e diffuso è il millefiori, ma in alcune annate è possibile trovare produzioni monoflora di acacia, castagno, tiglio e melata di abete, oltre alla preziosa propoli.

 

>>>>>>   CONOSCI I PRODUTTORI LOCALI e ACQUISTA I LORO PRODOTTI DI QUALITÀ   <<<<<<