Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Il Sentiero dei Vecchi Mestieri

Altavalle, 26.09.2020

In occasione del Cittaslow Weekend, organizzato da STG (Sviluppo Turistico Grumes) a Grumes (Altavalle), unica Cittaslow del Trentino, la Rete di Riserve propone un'escursione guidata gratuita lungo il rinnovato Sentiero dei Vecchi Mestieri, un itinerario etnografico che ripercorre la storia degli opifici legati alla forza dell’acqua e degli artigiani che un tempo vi lavoravano.

Lungo questo interessante percorso saremo guidati dall'accompagnatore di media montagna Matteo Visintainer

Visiteremo anche l'azienda agricola biologica GioVe Officinali di Luca Pojer che coltiva erbe officinali.

L'iniziativa aderisce al Festival del Turismo Responsabile - ITACA' Trentino.

 

Ora e luogo: sabato 26 settembre alle ore 14.30 a Grumes presso il Green Grill - Info e SaporiInfo e iscrizioni: partecipazione gratuita; iscrizione obbligatoria entro venerdì 25 settembre e fino ad esaurimento posti (max. 25 posti disponibili, nel rispetto delle prescrizioni legate al contenimento del Covid-19) a reteriservecembra@gmail.com o al 349 5805345 (preferibilmente via whatsapp o SMS).Il percorso è ha una lunghezza di circa 5,5 km e prevede un dislivello di 450 metri in salita. Rientro previsto attorno alle 18.30. Consigliamo abbigliamento adatto a camminare in montagna, scarpe da trekking, bastoncini e giacca antipioggia.

Organizza: Sviluppo Turistico Grumes in collaborazione con Rete di Riserve Alta Val di Cembra – Avisio.

Per tutelare la vostra e la nostra salute, vi chiederemo di:

  • arrivare muniti della vostra mascherina personale. Ricordiamo che in base all'ordinanza del Presidente della Provincia Autonoma di Trento del 13 giugno 2020 decade l'obbligo di utilizzo della mascherina all'aperto; è tuttavia disposto l'obbligo di usare protezioni delle vie respiratorie tramite mascherina nei luoghi chiusi accessibili al pubblico e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
  • compilare, al vostro arrivo, un'autodichiarazione in cui dovrete dichiarare eventuali sintomi di influenza riconducibili al Covid-19 e firmare una informativa privacy (trattamento dati personali) in quanto ogni ente organizzatore ha l'obbligo di tenere nota di tutti i partecipanti alle attività, quindi essere in possesso del nominativo, indirizzo e numero di telefono;
  • rispettare il distanziamento, come da disposizioni provinciali che prevedono quanto segue: nelle attività outdoor/sportive è necessario tenere il più possibile una distanza interpersonale di almeno 2 metri (delibera della Giunta provinciale del 22 maggio 2020, all. 11).