Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

A PASSO D'ALPACA TRA ERBE OFFICINALI E GUFI

Segonzano, 19.09.2020

La Confraternita del Beghel e l'associazione Il Baco Tessitore, in collaborazione con l'associazione Bio Bono, organizzano una passeggiata lenta in compagnia degli Alpaca, tra Lona e Sevignano, accompagnati da un guida di media montagna, alla scoperta delle piante officinali spontanee che si trovano nei nostri prati e boschi.

L'iniziativa prevede anche la visita alle opere realizzate da vari artisti nell'ambito del Simposio del Beghel e un approfondimento sul rapace notturno per eccellenza, il Beghel (il gufo).

L'iniziativa è sostenuta dalla Rete di Riserve Val di Cembra-Avisio attraverso il Bando "Tessere la Rete 2020".

 

Data e ora:  sabato 19 settembre, dalle14.00 alle 18.30
Luogo:Il ritrovo sarà presso l'area di sosta nei pressi della Risto-Pizzeria Dürer (Sevignano) per poi scendere a piedi nella frazioncina di Piazzole, da dove partiremo per l'escursione della durata di circa 5 km con dislivello di 200 mt per arrivare nella vicina Sevignano.
Costo: 15 euro per adulti e 10 per bambini fino ai 6 anni comprendente kit di degustazione di prodotti locali, sconto del 30% a chi arriverà con mezzi pubblici o con bicicletta, bici o auto elettrica (non valido per i residenti)
Prenotazione: i posti sono limitati per questo chiediamo prenotazione obbligatoria (entro mercoledì 16 settembre)tramite whatsapp o telefono al 3485479665 (Carlo) 3493120856 (Martina) oppure mail confraternita.delbeghel@gmail.come pagamento tramite bonifico bancario sul c.c. IT 84 V 0812035450000008731472
Info: Si raccomandano scarpe e abbigliamento da trekking. Evento sostenuto dalla Rete di Riserve Val di Cembra-Avisio. L'organizzazione, viste le condizioni di emergenza sanitaria in corso, si riserva la facoltà di modificare l'evento o la modalità di svolgimento dello stesso, per garantire la massima sicurezza ai partecipanti, i quali dovranno presentarsi secondo le prescrizioni vigenti al momento della manifestazione.