UNA LUNGA TRADIZIONE DI OSPITALITA'

Home > Ospitalità

Ospitalità Ph. D. CinciripiniOspitalità Ph. F. ComelloOspitalità Ph. F. ComelloOspitalità Ph. G. PanfiliOspitalità Ph. G. Panfili

L’Altopiano di Piné e la Valle di Cembra: due nomi che sanno ancora evocare in chi li ascolta un’idea di genuina semplicità, luoghi in cui riscoprire il rapporto ininterrotto che l’uomo ha mantenuto con la terra, ragione di crescita nel pieno rispetto delle proprie radici.
Una lunga tradizione di ospitalità caratterizza da sempre il nostro ambiente. La conduzione familiare, la cucina curata direttamente secondo i vecchi ricettari trentini e un pizzico di innovazione sono gli ingredienti giusti per un’offerta turistica allettante e variegata.

IMPOSTA DI SOGGIORNO
A partire dal 1 novembre 2015 in Trentino entra in vigore l'imposta provinciale di soggiorno, secondo quanto stabilito dall'art. 16-bis della l.p. 11/06/2002 n.8 e ha approvato il regolamento di esecuzione del medesimo articolo (D.P.P. 16 aprile 2015, n. 3-17/leg).
L'imposta di soggiorno, determinata per persona per pernottamento, viene riscossa direttamente dal gestore della struttura ricettiva al momento della partenza.

Dal 1 maggio 2016 anche gli ospiti degli alloggi per uso turistico saranno soggetti all'imposta Provinciale di soggiorno.

L'ammontare dell'imposta varia a seconda della tipologia della struttura:
- alberghi, affittacamere, residenze turistiche alberghiere, agritur, B&B, Ostelli, Casa per ferie € 1,50 per persona a notte
- campeggi, rifugi € 1,00 per persona a notte
- appartamenti € 0,70 per persona a notte

Sono esentati dal pagamento dell'imposta provinciale di soggiorno:
• i minori fino al compimento del 14° anno di età;
• i  soggetti che effettuano terapie presso strutture ospedaliere pubbliche e private accreditate, ubicate in provincia di Trento;
• gli accompagnatori di pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere di cui al punto 2 nella misura di un accompagnatore per paziente;
• operatori della protezione civile, vigili del fuoco e personale appartenente alle forze di polizia  e alle forze armate che alloggiano nelle strutture per esigenze di servizio;
• i  richiedenti  protezione  internazionale,  i minori stranieri non accompagnati e le vittime di tratta temporaneamente accolte presso le strutture ricettive;
• i soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza  

I prezzi pubblicati nel presente listino sono stati forniti direttamente dalle strutture alberghiere ed extralberghiere. L’A.p.T. Altopiano di Piné e Valle di Cembra declina ogni responsabilità per eventuali errori o variazioni di prezzo si dovessero riscontrare. I prezzi sono indicati in euro e sono IVA inclusa.

I prezzi sono intesi per un minimo di 3 notti e non comprendono la tassa di soggiorno.

Sfoglia il nostro catalogo Ospitalità 2016