Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Trofeo Padre Figlio

Baselga di Piné, 06.10.2019

Gara ciclistica di 4 km nel percorso cittadino, con partenza e arrivo all’Ice Rink Piné di Miola, per le coppie padre e figlio.

Questa manifestazione vuole essere una festa per le famiglie, in cui le orme lasciate dai padri vengono ripercorse dai figli, in un connubio di agonismo, sportività e lealtà sportiva, immersi nella natura dell’Altopiano di Piné, tra i laghi e le cime del Lagorai.

Iscrizioni: 

- per i tesserati F.C.I.: iscrizione per via telematica tramite il portale FATTORE K della F.C.I.con l'Id Gara 148220,  inserendo nella sezione "Note" il nominativo del maggiorenne della coppia con la relativa data di nascita;

- per i non tesserati F.C.I.compilare l'apposito modulo e inviare, sempre tramite email padrefigliotrentino@hotmail.it, copia del bonifico e certificato medico.

Dove: partenza e arrivo all'Ice Rink Piné di Miola.

Orario: 7.00 – 18.00 circa.

Organizzano: A.p.T., Ice Rink Piné, U.C. Valle di Cembra, Fondriest for Childen, Ass. Padre Figlio e Comune di Baselga di Piné

Info : 340 9743441, 348 3039499, padrefigliotrentino@hotmail.it.

Attenzione !!!
Carissimi appassionati, il Comunicato allegato alla presente nasce da una precisa richiesta in data 31/8/2018 da parte del Comitato Trentino della Federazione Ciclistica Italiana il quale, nel validare la gara, ci ha obbligato di inserire quanto previsto nel documento allegato al programma richiamando il comunicato n. 2 del 27.03.2018 Settore Giovanile F.C.I. il quale specifica, che tutte le manifestazioni Genitori Figli per il settore Giovanissimi,(quindi dai 6 ai 12 anni) la “regolarità” come modalità di gara, mentre per le categorie agonistiche esordienti, allievi e juniores vale il miglior tempo

Comunicato - 04/09/2018
In merito al nuovo regolamento imposto dalla Federazione Ciclistica Italiana l’organizzazione della
Padre e Figlio Trentino deve avvalersi del comunicato n°2 del 27 marzo 2018 categoria
Giovanissimi per l’approvazione della manifestazione.
MANIFESTAZIONI “GENITORI E FIGLI” – Norme regolamentari
1. Nelle manifestazioni e negli eventi dove la classifica è determinata dal risultato ottenuto da una coppia formata da un Giovanissimo e da un adulto, come ad esempio le pedalate ecologiche dove viene previsto il coinvolgimento di giovani di ambo i sessi di età compresa tra i 6 ed i 12 anni (pedalate ecologiche di classe A), denominate “Genitori e Figli”, l’approvazione della partecipazione dei giovani compete alle Commissioni Giovanili Regionali che verificheranno, in base al programma e al regolamento di ogni singola manifestazione, che la tipologia di attività rientri tra quelle consentite in questa fascia di età.
2. Nelle suddette manifestazioni è ammessa una Prova di regolarità nella quale la classifica viene stilata in base alla differenza tra il tempo ottenuto dalla coppia (adulto e Giovanissimo) e quello stabilito dall’organizzazione.
3. Ai partecipanti non è consentito l’utilizzo di strumenti per il calcolo del tempo (cronometri, contachilometri, conta pedalate, ecc.). Devono essere stilate due classifiche separate in base al raggruppamento di categoria (G1/G2/G3 e G4/G5/G6).
4. In caso di pari merito viene considerata l’età del giovanissimo facente parte della coppia: nella classifica del raggruppamento delle categorie, la coppia con l’atleta più piccolo d’età sopravanzerà quella che ha ottenuto lo stesso tempo ma con il componente Giovanissimo di età superiore.
5. Sotto si riporta una tabella con tempo, media oraria e distanza massima per i 2 gruppi di categorie, considerando che la prova va effettuata su percorso interamente pianeggiante.
GRUPPO CATEGORIA G1 – G2 – G3 M/F . TEMPO MASSIMO CONSENTITO 15 MINUTI MEDIA ORARIA MASSIMA 20 KM/H DISTANZA MASSIMA 5 KM.
GRUPPO CATEGORIA G4 –G5 – G6 M/F TEMPO MASSIMO CONSENTITO 32 MINUTI MEDIA ORARIA MASSIMA 25 KM/H DISTANZA MASSIMA 13 KM.
Le categorie Esordienti Allievi e Juniores M/F vale la classifica come miglior tempo di categoria e non quella di regolarità.
Come comitato organizzatore della Padre e Figlio Trentino ci scusiamo con le coppie che hanno già fatto la loro iscrizione senza conoscere la modalità di gara approvata come “regolarità” e siamo a completa disposizioni per eventuali modifiche di iscrizioni. Tale manifestazione deve essere una festa,con l'unica possibilità di gareggiare assieme al proprio figlio consapevoli,che un pò di agonismo in meno potrebbe farci bene!
Per tanto fiduciosi di una miglior riuscita della manifestazione cogliamo l’occasione per porgervi sportivi saluti
Padre e Figlio Trentino